Il Kayak da Mare

Ciò che tradizionalmente viene indicato come Kayak da mare è quel caratteristico modello di kayak che più ci rimanda, per le sue forme generali, al progenitore eschimese.
I kayak da mare sono costruiti oggi sia in polietilene che in materiali compositi; questi ultimi offrono maggiore rigidità e scivolamento rispetto la plastica.
Caratteristiche quali stabilità, velocità e maneggevolezza sono legate al centro di gravità, alla forma dello scafo ed alla larghezza dell’imbarcazione; ad esempio per compiere un tragitto in mare, al fine di ottenere migliori comportamenti nell’onda lunga e per una migliore tenuta di rotta, risulta più indicata una lunghezza dell’imbarcazione pari ad almeno quattro metri.

Il variegato mondo della produzione moderna riversa sul mercato una grande quantità di nuovi modelli di kayak moltodiversi tra loro, dedicati ognuno alle diverse attività che si possono svolgere in mare, che troviamo affiancati ai tradizionali tipi votati alla navigazione.
Per questo motivo oggi diventa necessario definire e classificare con maggiore precisione i vari modelli di kayak da mare esistenti, mettendoli in relazione non tanto con le loro caratteristiche proprie di costruzione quanto con l’utilizzo specifico al quale essi sono destinati.